Pinces pantaloni: quando, come e perchè

Pinces pantaloni

Le pinces pantaloni sono un dettaglio di stile che ha da sempre (o quasi) accompagnato la moda maschile nel corso del tempo. Le pinces altro non sono che pieghe a cucitura interna, realizzate per modellare (oppure per restringere) un capo d’abbigliamento. Non si utilizzano solamente sui pantaloni, ma trovano applicazione in molti altri indumenti, come camicie uomo o nelle giacche uomo. Le tendenze di moda hanno quasi sempre preferito uno stile dal fit attillato e dalle linee essenziali, ma qualche volta hanno lasciato spazio ad un trend più morbido e comodo. Puntualmente il mondo della moda maschile ha invertito tendenze ed abitudini, proponendo passerelle con o senza pinces pantaloni. La versione senza pinces è diventata di moda, ad esempio, non prima della metà del XX secolo. Negli anni ‘80 poi le pieghe sono tornate alla ribalta, per affermarsi sempre di più con il passare del tempo.

Pinces pantaloniPinces pantaloni: un “pizzico” di stile

Il termine pinces deriva dal francese e significa: stringere, pizzicare. Abbiamo quindi visto le pinces sono delle pieghe a cucitura interna realizzate per modellare o per restringere un capo d’abbigliamento.

I pantaloni uomo possono averne una o due e sono realizzate per evitare che il tessuto tiri troppo rovinando la silhouette. Questo avviene quando, ad esempio, si è soliti tenere le mani in tasca, ma anche quando è necessario avere un po’ più di “spazio” per i movimenti naturali.

I pantaloni con una sola pinces garantiscono una vestibilità comoda e disinvolta. Quelli che invece presentano due pinces, offrono maggiore morbidezza intorno alla zona della patta. I pantaloni a due pinces richiamano un look più ricercato, assolutamente irrinunciabile per i gentleman over 50.

Esistono due diverse tipologie di doppie pinces pantaloni:

  1. all’inglese – le due pinces sono rivolte verso l’esterno
  2. alla francese – le pinces sono rivolte verso l’interno.

I pantaloni con le pinces dovrebbero essere la scelta più naturale per i fisici più robusti, perché aiutano ad avere maggiore libertà di movimento, conferendo una morbidezza superiore al capo d’abbigliamento.

Pantaloni uomo senza pinces

Semplici, lineari ed essenziali, sono l’esempio perfetto della moda a canone slim fit. Creano una vestibilità molto più aderente, dando vita ad una linea classica senza tempo. Sono versatili e adatti a quasi tutti i contesti perché privi di inutili estetismi e adatti ai fisici più asciutti e longilinei.

Belli ed eleganti a vita alta, offrono un taglio affusolato della gamba. Adatti a chi ha polpacci e cosce sottili e poco muscolose. Se confezionati su misura possono comunque adattarsi molto bene a qualunque fisico, anche a quelli più robusti. Da tenere comunque presente che l’assenza delle pinces evidenzia la pancia e, di conseguenza, non sono sempre la soluzione ottimale per corporature abbondanti.

Inoltre i pantaloni senza pinces possono essere indossati anche senza il risvolto in fondo alla gamba , così da non spezzarne la linearità.